Opere

Due alberi in equilibrio, 2015Alberi, cemento, cavo d'acciaioVariabile
Il lavoro di Gabriela Albergaria coinvolge un territorio: la Natura. Attraverso il disegno, la fotografia e la scultura l'artista cerca di esaminare e decostruire le convinzioni culturali e sociali che circondano le immagini del naturale. Albergaria si basa su questi concetti con Due alberi in equilibrio al Socrates Sculpture Park, dove erigerà un muro di cemento di 10 piedi decorato con due alberi sospesi. Per l'artista, Two Trees in Balance è "il momento in cui il terreno umano e quello naturale si intersecano".
Come parte della sua installazione, Albergaria ricostruirà meticolosamente dozzine di rami e ceppi d'albero recuperati da tutta New York City in due nuovi alberi, che appenderà diagonalmente da terra a un cavo d'acciaio. Ogni albero si libra tra il muro e la terra, in bilico in uno stato precario per il loro stesso peso. Visivamente il pezzo implica un movimento sospeso – crescita e decadimento simultanei – e lo sforzo richiesto per mantenere quell'equilibrio. Con Two Trees in Balance, l'artista manipola le aspettative preconcette su come dovrebbe apparire il naturale, così come le credenze fittizie che usiamo per evocare il mondo naturale.

Albergaria sta attualmente partecipando a una residenza presso Residency Unlimited a New York.

Esposizione

17 maggio - 30 agosto 2015 Due alberi in equilibrioGabriela Albergaria