Opere

La discarica monumentale, 2009Polistirene espanso, cemento, acciaio, resina epossidica, smaltoca. 18' × 6' × 4'

Monumental Dump è un'indagine esterna sul paesaggio locale e sui suoi conviventi altrimenti sgraditi. Il concetto è stato originariamente ispirato dai monumenti visti nei numerosi parchi e cimiteri di Brooklyn, Queens e Manhattan. Il pezzo è stato scolpito a mano da una densa schiuma di polistirene, originariamente utilizzata negli scavi di Ground Zero e generosamente donata per l'uso in questo progetto. Fu poi rivestito con stucco rinforzato e guarnito con smalto bianco colato. /La parte del piedistallo fonde forme organiche derivate dalle memorie degli Stati Uniti sud-occidentali con forme geometriche standard ripetute in questo ambiente urbano. I soggetti sono il famigerato piccione e il topo indesiderato, ma iconoclasta. In questo caso il piccione è considerato il funzionario di grado più alto in quanto siede goffamente in cima alla statua presentando le sue innate capacità di artista astratto.

<PRECEDENTE | AVANTI>

Esposizione