Opere

Città in rivolta, 2009Resina, compensato5" × 22", piedistalli 30", 34", 38" × 22 3/4"

Riot City è composta da edifici reali ed esistenti della città di New York, presi e ricomposti per produrre una mappa urbana amica delle rivolte. Secondo lo storico Eric Hobsbawm, le strutture dell'urbanistica urbana possono impedire il successo delle proteste e dei disordini civici per trasformarsi in rivoluzioni politiche. Le città americane sono considerate città difendibili, città progettate per reprimere e prevenire anche l'inizio di una rivoluzione. Riot City segue un formato radiale che integra residenze a status misto, piazze aperte centralizzate per raduni di massa e luoghi di potere identificabili: banche mondiali, centro civico e corporazioni.

<PRECEDENTE | AVANTI>

Esposizione