Opere

Ballo dei bassifondi, 2001Cemento, acciaio7' di diametro

Palla dei bassifondi è il più recente di una serie di opere di Fisk che celebrano la trasformazione delle forme quotidiane. Qui, ha compattato le caratteristiche funzionali e ornamentali della caratteristica pietra arenaria di Brooklyn in una scultura concisa che è stata sospesa su un terreno rialzato vicino al bordo dell'acqua.

Sacchi della spazzatura, 2008Marmo63' × 58' × 46'

Scolpito in un unico blocco di marmo, l'artista fa riferimento a pile di sacchi della spazzatura che si trovano comunemente nelle strade della nostra città. Vuole ricordare anche la scultura classica, con i sacchi della spazzatura paragonati alla figura umana. È guidato dall'idea della sfida di uno scultore tradizionale, trasformando un materiale inflessibile come il marmo in un oggetto che ha pieghe e si piega come un tessuto. Le pile di borse, alte un metro e ottanta, vogliono rappresentare un paradosso dell'eterna disponibilità.

Fiere