Opere

"Onorare il popolo di Sewanhaky", Wampum, legno, filo di pollo, pigmento verde, cemento, chiodi, schiuma, abolone, vetro

L'omaggio di Tecumseh Ceaser (NativeTec) agli abitanti originari del territorio che comprende il Queens, Long Island e Brooklyn è intitolato "Honoring the People of Sewanhaky", che si traduce nell'isola dei gusci neri. La scultura in cemento e wampum raffigura una tartaruga marina con tredici sfaccettature sul guscio, che rappresentano i gruppi indigeni della regione al tempo della colonizzazione europea, e fa riferimento alla storia della creazione secondo cui il Nord America è emerso dal dorso di una tartaruga.

Per ascoltare l'artista parlare del proprio lavoro, comporre 646-217-4440 quindi premere 14#

Fotografia di Scott Lynch e Sara Morgan

<PRECEDENTE | AVANTI>

Esposizione

5 ottobre 2019 – 17 maggio 2020 L'annuale Socrate 2019