29 agosto – 30 agosto 2009 Inaugurazione: 29 agosto 2009 (2:6 – XNUMX:XNUMX)

Il Socrates Sculpture Park è lieto di annunciare l'edizione 2009 di FLOAT, la quarta serie biennale di installazioni interattive e opere scultoree effimere. Quest'anno FLOAT presenterà performance e sculture temporanee create da 4 artisti appositamente per Socrates Sculpture Park. La mostra si svolgerà durante l'ultimo fine settimana di agosto. Gli spettacoli sono programmati al massimo di ogni ora dalle 15:2 alle 6:2 il sabato e dalle 5:XNUMX alle XNUMX:XNUMX la domenica.

Ispirato da un'ironica famiglia motivazionale che dice: "Falloggia il tuo più forte!", quest'anno FLOAT abbraccia il Socrates Sculpture Park come un luogo di relax, lento movimento estivo e vigoroso osservare la gente. Le opere saranno presentate come incontri e interventi per il passante. Sebbene sembrino spontanee, sperimentali e fugaci, le opere d'arte realizzate per FLOAT esemplificano anche la dedizione, la premura e l'interesse sociale che abbracciano gli artisti che contribuiscono. 'Floating hard' richiede un impegno volontario per essere galleggianti e flessibili nelle correnti circostanti.

Megumi Tomomitsu inizierà entrambi i pomeriggi con una performance basata sulla sua serie fotografica, Fantastic Plastic Collection. Sabato, indossando un costume da borsa personalizzato, Tomomitsu laverà, appenderà ad asciugare e piegherà la sua crescente collezione di sacchetti di plastica. Domenica, Tomomitsu metterà dei piccoli frutti di plastica nei sacchetti prima di appenderli a un albero. Le borse amplificheranno il vento che soffia tra i rami per il resto della giornata. I cuscini saranno installati intorno alla base dell'albero per favorire un riposo momentaneo circondato dal suono meditativo del vento.

Alle 3:4 di sabato e alle XNUMX:XNUMX di domenica, Danny Johnston e Cassie Mey con l'artista ospite Terry Hempfling eseguiranno Susurrus, un ballo giocoso e coreografato che utilizza alberi e piccole piscine per bambini. Susurrus è una parola usata per descrivere un sussurro o un fruscio.

Sabato alle 4, Nellie Fleischner si esibirà in Paint Box, attorcigliato su un'altalena appesa al centro di una struttura di legno alta 10 piedi avvolta in tessuto. Quando vengono rilasciati, i barattoli di vernice appesi al fondo dell'altalena verranno sollevati dalla forza centrifuga e faranno girare la vernice sul tessuto per creare un'astrazione sorprendentemente uniforme. La vernice sarà visibile dall'esterno poiché si impregna attraverso il tessuto al contatto.

Sabato alle 5 e domenica alle 4 Otis Houston Jr. alias Black Cherokee eseguirà una serie di gesti, promuovendo il benessere fisico e spirituale. Sculture e insegne, come quelle che Houston ha mostrato energicamente per gli automobilisti sulla FDR dal 1997, saranno installate anche in tutto il parco.

Megumi Tomomitsu “#5 | Collezione Primavera | 2009 New York” Dalla serie “Fantastic Plastic Portrait”

A chiusura dell'evento sabato sera alle 6 i fratelli Jesse e Marina Peterson eseguiranno canzoni e musica improvvisata. Marina è una violoncellista, eseguendo principalmente musica sperimentale contemporanea e improvvisata. Jesse suonerà chitarra, violino e mandola e fornirà la voce.

Per la performance finale di domenica alle 5, il duo di batteria e trapezio Lone Wolf & Cub si esibirà nello studio Socrates. Ryan Sawyer suonerà la batteria e Suzanne Rogaleski sarà al trapezio.

Oltre alle esibizioni in programma, gli artisti Clifford Borress, Sarah Braman, Mitchell Goodman, Yoko Ono e Tim Roda avranno progetti temporanei in mostra sabato e domenica durante il normale orario del parco, dalle 10:006 al tramonto. Borress stenderà una coperta su cui si verificheranno narrazioni orientate agli oggetti sceneggiate; Braman esporrà una nuova scultura realizzata solo con vernice e spazzatura; Goodman, in collaborazione con Marina Peterson, presenterà Sounding #XNUMX, un pallone meteorologico che registra video a bassa quota; e Roda presenterà una versione a grandezza naturale di una fotografia che ha recentemente realizzato con suo figlio a Roma, ma con i volti ritagliati per consentire al pubblico di fotografarsi all'interno dell'immagine dell'artista.

Infine, Socrates è molto lieto di presentare Soprano Piece per Socrates Sculpture Park, un pezzo di istruzioni di Yoko Ono. Le istruzioni di Ono saranno affisse nel Parco per consentire ai visitatori di esibirsi per tutta la giornata di sabato e domenica.

PROGRAMMA

Sabato, Agosto 29

2:3 Megumi Tomomitsu / Fantastic Plastic Laundry 4:5 Danny Johnston e Cassie Mey con Terry Hempfling / Susurrus 6:2 Nellie Fleischner / Paint Box 6:006 Otis Houston Jr. alias Black Cherokee / performance XNUMX:XNUMX Jesse e Marina Peterson / canzoni e musica improvvisata XNUMX -XNUMX Clifford Borress / esperimenti e picnic Mitchell Goodman e Marina Peterson / Sounding #XNUMX Yoko Ono / Soprano Piece For Socrates Sculpture Park

Domenica, Agosto 30

2:3 Megumi Tomomitsu / Fantastic Plastic Tree 4:5 Otis Houston Jr. alias Black Cherokee / performance 2:5 Danny Johnston e Cassie Mey con Terry Hempfling / Susurrus XNUMX:XNUMX Lone Wolf & Cub / batteria e trapezio XNUMX:XNUMX Clifford Borress / esperimenti scientifici e picnic M