17 maggio – 31 ottobre 2015 Inaugurazione: 17 maggio 2015 (3 – 6)

Artista

Il Socrates Sculpture Park è lieto di presentare l'ultimo grande progetto dell'artista di New York City Agnes Denes, che aggiunge vita allo skyline della città con una piramide curva sul lungomare dell'East River del parco a Long Island City, nel Queens. Intitolato The Living Pyramid, il nuovo terrapieno su larga scala di Denes si estende per 30 piedi alla sua base su quattro lati e sale per 30 piedi di altezza, creato da diverse tonnellate di terreno ed erbe piantate.

Commissionato da Socrates Sculpture Park, The Living Pyramid è la prima grande opera d'arte pubblica dell'artista a New York in tre decenni dal suo iconico intervento urbano, Wheatfield - Un confronto nel 1982. Pochissimi artisti possono soddisfare il soprannome di "visionario" e ancora meno possono eguagliare Agnes Denes in ampiezza, portata, oltraggiosa e perseveranza. Il suo lavoro è il prodotto di uno studio ferocemente intellettuale e distintivo di semiotica, epistemologia, matematica, storia ed ecologia, che si basano sull'indagine filosofica e sull'osservazione sociale.

LEGGI IL PROFILO DI AGNES DENES MAGGIO NELLA RIVISTA DI INTERVISTE.

The Living Pyramid at Socrates unisce i potenti interventi ambientali di Agnes Denes con la sua continua esplorazione e invenzione di strutture piramidali, una forma che è stata centrale nella pratica dell'artista durante la sua lunga e illustre carriera. Per quasi cinque decenni Denes ha utilizzato la piramide sia strutturalmente che concettualmente per esaminare le priorità ambientali e le gerarchie sociali. In the Realm of the Pyramids: The Visual Philosophy of Agnes Denes, la prima mostra personale esclusivamente dedicata alle sue indagini fantasiose su questa forma iconica, che ha portato alla pubblicazione del LIBRO DELLA PIRAMIDE, si è tenuta di recente presso Leslie Tonkonow Opere + Progetti a New York City dal 14 marzo al 9 maggio 2015.

Per la prima volta questa primavera, i concetti della piramide visiva di Agnes Denes si sono manifestati come arte pubblica partecipativa e site-specific.

Il 17 maggio, Socrates ha invitato il pubblico a far parte dell'installazione durante una piantumazione partecipata di volontari, in concomitanza con l'apertura primaverile del parco e la Frieze Art Fair di New York. Da allora, le decine di migliaia di semi germogliati in erbe e fiori di campo e The Living Pyramid continueranno a crescere ed evolversi.

Siamo incredibilmente grati a tutti coloro che hanno dato vita a questa piramide, in particolare l'artista, Leslie Tonkonow Artworks + Projects, Plant Specialists, John Michael Ameroso della Cornell University e gli ingegneri strutturali Silman, con un ringraziamento speciale al nostro team.

Visualizza il catalogo La Piramide Vivente

Visualizza il comunicato stampa completo.

SU AGNES DENES

Agnes Denes (nata nel 1931 a Budapest, con sede a New York) è una figura di spicco dell'arte concettuale americana e una pioniera dell'arte ambientale/ecologica che è diventata famosa a livello internazionale negli anni Sessanta e Settanta. Nel corso di una carriera pionieristica e di ampio respiro, ha impiegato un ampio spettro di linguaggi e media per esplorare scienza, filosofia, linguistica, psicologia, poesia, storia e musica, in una pratica artistica che unisce l'estetica all'impegno sociale. Le sue opere, spesso su scala monumentale, riuniscono preoccupazioni ecologiche, culturali e sociali, forgiando un dialogo incredibilmente potente tra arte, natura e scienza. Denes ha avuto oltre 500 mostre in gallerie e musei in tutto il mondo; è anche autrice di numerose pubblicazioni e vincitrice di prestigiosi premi come quattro National Endowment for the Arts Fellowships e il Rome Prize dell'American Academy in Rome, tra gli altri. È stata membro del MIT e della Carnegie Mellon University e ha ricevuto lauree honoris causa dalla Bucknell University e dal Ripon College.

SUPPORTO

The Living Pyramid è stato reso possibile, in parte, con il grande sostegno del David Rockefeller Fund per onorare il fondatore David Rockefeller in occasione del suo centesimo compleanno.

Il programma espositivo 2015 del parco è sostenuto, in parte, con generosi finanziamenti da Bloomberg Philanthropies, Charina Foundation, Mark di Suvero, Sidney E. Frank Foundation, Maxine e Stuart Frankel Foundation for Art, Jerome Foundation, Agnes Gund, Lambent Foundation, Ronay e Richard Menschel, Ivana Mestrovic, The New York Community Trust, Plant Specialists, David Rockefeller Fund, Shelley e Donald Rubin, Mr. e Mrs. Thomas W. Smith, Spacetime CC; e contributi del nostro Consiglio di Amministrazione.

Questi programmi sono finanziati, in parte, da fondi pubblici del Consiglio per le arti dello Stato di New York, con il sostegno del Governatore Andrew Cuomo, della legislatura dello Stato di New York e del Dipartimento per gli affari culturali di New York City, in collaborazione con la città Consiglio.