21 giugno – 28 ottobre 2017 Inaugurazione: 21 giugno 2017 (5 – 8)

LINK VELOCI

CHI SIAMO

Socrates Sculpture Park e The Architectural League di New York sono lieti di annunciare Circle Shade – 2πR4 come la proposta vincitrice del 2017 per Folly/Function, un concorso annuale di progettazione/costruzione con giuria per architetti e designer. Long Island City, società con sede a New York Design di Eva Jensen, in collaborazione con Progettazione ingegneristica di Laufs, ha ideato il progetto vincitore 2017.

Rispondendo alla sfida del concorso 2017 di creare quattro strutture a baldacchino portatili e dispiegabili per un uso flessibile in tutto l'ambiente altamente attivo del Socrates Sculpture Park, Eva Jensen Design ha concepito un design minimale e pulito che enfatizza semplicità, trasparenza e versatilità, ispirato da una forma fondamentale : il cerchio.

Circle Shade – 2πR4 è costituito da tre componenti principali: un tettuccio circolare, pali di supporto in alluminio e contrappesi a tamburo cilindrico. Il baldacchino circolare è collegato ai pali con nodi di giunzione strutturali stampati in 3D ad alta resistenza progettati su misura, progettati come connessioni rigide, con la possibilità di personalizzare per passi variabili al baldacchino. Elegantemente semplice, ogni baldacchino si inclina mentre le strutture possono ruotare in posizione l'una rispetto all'altra, emanando un carattere giocoso che integra lo spirito del Parco.

Circle Shade – 2πR4 offre una vista trasparente e senza ostacoli del Parco e dei suoi panorami e può essere organizzato in grappoli avvincenti per ospitare eventi più dinamici. I suoi contrappesi cilindrici possono essere usati come sgabelli, superfici espositive o posti a sedere aggiuntivi, e includono l'iconico logo a fascio di occhi di Socrates Sculpture Park e lo celebra come forma e marchio funzionale.

La proposta di Jensen è stata selezionata tra le candidature provenienti da tutto il mondo ed è stata esaminata da una giuria di sei stimati architetti, ingegneri e artisti, tra cui Tatiana Bilbao (Tatiana Bilbao ESTUDIO), Eric Bunge (nARCHITECTS), Mary Miss (Artista, City as Living Laboratory) , Craig Schwitter (BuroHappold Engineering), Hayes Slade (Slade Architecture) e John Hatfield (Direttore esecutivo del Socrates Sculpture Park).

Il design finale includeva la collaborazione sponsorizzata da diversi generosi fornitori: Verità concreta sviluppato contrappesi in calcestruzzo personalizzati; Tenda e vetro Manhattan fabbricato, legato e cucito le coperture delle membrane delle strutture; Rifletti la stampa e la progettazione grafica è stato responsabile della stampa del logo del Parco sulla tettoia; e Form, Inc. CNC ha fresato i sedili del contrappeso in compensato di betulla russo e le maschere di fabbricazione.

Foto e video di Jonathan Pilkington, per gentile concessione di Eva Jensen Design.

SULLA FOLLIA/FUNZIONE

Il programma è stato lanciato nel 2012 come "Folly", un'indagine sull'intersezione tra scultura e architettura attraverso la struttura concettuale di strutture che intenzionalmente non servivano a scopi utilitaristici. Il programma si è evoluto per fondere forma e utilità per affrontare le sfide strutturali all'interno del Parco. In particolare, il concorso 2017 chiede ad architetti e designer di progettare e creare quattro strutture portatili in sostituzione di quattro strutture a tenda standard che vengono dispiegate, secondo necessità, in tutto il parco. Il programma Folly è un concorso annuale di architettura per progettare e realizzare un progetto su larga scala per una mostra pubblica a Socrate.

Il programma è diretto congiuntamente da Jess Wilcox, direttrice delle mostre del parco, e Anne Rieselbach, direttrice del programma presso l'Architectural League di New York. Socrate e la Lega hanno lanciato il programma annuale Folly nel 2012 per esplorare le intersezioni e le divergenze tra architettura e scultura. Attraverso un concorso annuale con giuria, il programma crea un'opportunità per un architetto o designer emergente di costruire un progetto in un ambito urbano e pubblico. Nel 2016, il concorso è stato ribattezzato Follia/Funzione e ha spostato l'enfasi, chiedendo ai partecipanti di fondere forma e utilità, creando progetti che esplorano l'intersezione tra arte e architettura mentre affrontano e migliorano le condizioni del Parco.

Le precedenti proposte vincitrici includono Sticks, 2016, di Hou de Sousa; Torqueing Sfere, 2015, di IK Studio; SuralArk, 2014, di Austin+Mergold; tree wood, 2013, di Toshihiro Oki architect pc, E Sipario, 2012, di Jerome W. Haferd e K. Brandt Knapp.

SUPPORTO

Folly/ Function è una partnership tra Socrates Sculpture Park e The Architectural League di New York. Il programma è finanziato, in parte, da fondi pubblici del Consiglio per le arti dello Stato di New York con il sostegno del Governatore Andrew Cuomo e della legislatura dello Stato di New York e del Dipartimento per gli affari culturali di New York City, in collaborazione con il Consiglio comunale.

DISEGNO EVA JENSEN

Design di Eva Jensen è un pluripremiato studio di architettura e design con sede a New York fondato dalla preside Eva Christine Jensen, AIA, MAA. EJD offre un'esperienza internazionale radicata nella tradizione del design danese e lavora in una gamma completa di progetti di design con una nicchia nell'architettura residenziale e negli interni di fascia alta, nel design di mobili e nelle installazioni artistiche. EJD enfatizza l'attenzione ai dettagli e aspira a creare spazi che colleghino le persone alla natura, con particolare attenzione alla luce e alla coesione, alla ricerca di innovazione e soluzioni di design autentiche.

LA LEGA DI ARCHITETTURA DI NEW YORK

L'Architectural League di New York alimenta l'eccellenza nell'architettura, nel design e nell'urbanistica e stimola il pensiero e il dibattito sulle questioni critiche di progettazione e costruzione del nostro tempo. In quanto forum vitale e indipendente per l'architettura e le sue discipline affini, la Lega aiuta a creare un futuro più bello, vivace, innovativo e sostenibile.