Persone in una galleria d'arte che si affaccia sull'East River. c'è un logo luminoso che sembra una I maiuscola.


Giovedì 14 settembre, più di 300 di noi si sono riuniti per onorare tre pesi massimi di Socrates: Il programma di arti creative della Fortune Society; Ivana Mestrovic, E Guadalupe Maravilla – così come la nostra comunità annuale di artisti, educatori, giovani e collaboratori che rendono tutto ciò possibile.

Desideriamo estendere i nostri ringraziamenti e apprezzamenti al consiglio direttivo e allo staff di Socrates, nonché al nostro comitato direttivo del gala e ai nostri relatori della serata: John Hatfield, Shaun Leonardo, ed Shelleyne Rodriguez.

Album fotografico qui —>

Edizione limitata dell'artista in vendita

Grazie anche a Mary Mattingly per aver creato Marea di quadratura, un pezzo in edizione limitata a beneficio del Socrates Sculpture Park. Questo pezzo, parte della serie Salt Moons, è iniziato durante l'installazione di Mattingly della sua mostra Ebb of a Spring Tide commissionata dal Parco per la sua mostra della primavera 2023 ed è disponibile per l'acquisto qui:

Maria Mattingly
Marea di quadratura, 2023
Dalla serie Lune di sale, riflusso della marea primaverile
Stampa a sublimazione del colore su alluminio, 12 x 12 pollici

Ed. 12, 5 AP
Creato esclusivamente per il Gala autunnale 2023
Prezzo: $ 3,000

PER ACQUISTARE VISITA QUI —->

Oppure contatta Sarah Frazier, Direttore dello sviluppo e delle comunicazioni all'indirizzo sf@socratessculpturepark.org /718-956-1819x102

Marea di quadratura cattura un processo scultoreo unico ottenuto immergendo un disco d'acciaio nell'acqua salata dell'East River, osservando e documentando meticolosamente la sua graduale trasformazione. Una volta ricoperta dal sale, questa scultura è stata fotografata per simboleggiare le fasi lunari e di marea, in particolare l'aspetto semipieno associato alle maree di quadratura durante il primo e il terzo quarto di luna. Questa fotografia fa parte del Lune di sale serie, iniziata durante l'installazione della sua mostra da parte di Mattingly Riflusso di una marea primaverile. Commissionato dal Parco per la sua mostra della primavera 2023, il progetto ha tratto ispirazione dal vicino estuario e ha utilizzato materiali riproposti per costruire un ecosistema scultoreo coinvolgente, rivelando l'interconnessione di tempo, acqua e cicli di vita.

SUI NOSTRI PREMIATI


Guadalupe Maravilla

Guadalupe Maravilla è un artista visivo, coreografo e guaritore transdisciplinare. All'età di otto anni, Maravilla faceva parte della prima ondata di minori non accompagnati e privi di documenti che arrivarono al confine con gli Stati Uniti negli anni '1980 a seguito della guerra civile salvadoregna. Come riconoscimento del proprio passato migratorio, Maravilla fonda la sua pratica nei contesti storici e contemporanei della cultura immigrata, in particolare quelli appartenenti alle comunità Latinx.

Maravilla attualmente vive a Brooklyn, New York. Ha ricevuto una Guggenheim Foundation Fellowship nel 2019 e una Emerging Artist Grant nel 2015 dalla Joan Mitchell Foundation. Ha esposto e si è esibito in importanti musei, come il Whitney Museum of American Art, il Metropolitan Museum of Art, l'Institute of Contemporary Art Miami e molti altri.

Ivana Mestrovic 

Ivana Mestrovic ha iniziato a lavorare con Mark di Suvero nel 1987, appena 5 mesi dopo la prima apertura di Socrates, e dirige il suo studio, Spacetime CC. Mestrovic è coinvolto con Socrates Sculpture Park da quasi lo stesso tempo e svolge un ruolo fondamentale nella sua pianificazione strategica, finanziamento, sviluppo e colazione a base di frittelle.  Oltre al suo servizio presso Socrates, fa anche parte del consiglio del piccolo OPERA THEATRE di New York.

Ivana è una poetessa, il cui lavoro è apparso in Evening Street Review, trimestrale del Midwest ed Picnic notturno. È la nipote dello scultore croato Ivan Mestrovic, che è stato il primo artista vivente a ricevere una mostra personale al Metropolitan Museum of Art.

Il programma di arti creative della Fortune Society

La missione principale di The Fortune Society è sostenere con successo il rientro dalla carcerazione e promuovere alternative alla carcerazione, rafforzando così il tessuto delle nostre comunità attraverso un modello di fornitura di servizi "one-stop-shop" progettato per supportare la miriade di esigenze intersecanti di membri della comunità. I servizi attuali includono: alloggio, istruzione, occupazione, salute mentale ambulatoriale e trattamento dell'uso di sostanze, servizi sanitari (compresi i servizi per l'HIV e l'AIDS), servizi per la famiglia, programmazione alimentare e nutrizionale, pianificazione delle dimissioni/gestione dei casi, accesso ai sussidi, arti creative, gestione dell'assistenza , un centro di recupero guidato dai pari (il NEST), assistenza post-operatoria a vita, politica e advocacy attraverso il loro David Rothenberg Center for Public Policy e ricerca attraverso il Center for Research, Inquiry and Social Justice. 

Sin dalla fondazione della nostra organizzazione nel 1967, Fortune si è impegnata a utilizzare le capacità riparatrici dell'arte e del fare arte per chiedere la fine dell'incarcerazione di massa negli Stati Uniti, per sostenere il rientro di successo e per contribuire a un futuro collettivo più giusto. The Creative Arts presso The Fortune Society è più di un programma: è una comunità. Si allineano con la speranza radicale e credono nei poteri curativi e trasformativi dell'immaginazione e della creatività.


Grazie ai nostri sostenitori

Grazie ai nostri sostenitori per averci aiutato a raccogliere fondi cruciali per la nostra programmazione artistica ed educativa:

 

ONORARIO SEDIA

Veri di Suvero

TIMONE COMITATO

Jamie Bennett e Udai Soni

Anita Contini e Steve van Anden

Suzy Delvalle

Robert F.Goldrich

Amy Hau

Steve Henry e Philip Shneidman

Shaun Leonardo

Deidrea Miller

Wendy Olsoff

Penny Pilkington

Leader

Agnese Gund

Marco di Suvero

Benefattori

Bloomberg Philanthropies

Galleria Paula Cooper

Sponsor

La Fondazione Sidney E. Frank

Fondazione Maxine e Stuart Frankel

Jill e Peter Kraus

Fondazione Lambent

La Fondazione Leon Levy

Nancy A. Nasher e David J. Haemisegger

Joel Shapiro e Ellen Phelan

Harriet e Frank Stella

Patrons

Jayne e Leonard Abess

Jody e John Arnhold

Vivien e David Collens

Emme e Jonathan Deland

Specializzato Dun-Rite

J. Paul Getty Fiducia

Robert F.Goldrich

Fondazione della famiglia Goldstone

Phyllis Lee Levin

Anna e Peter Levin

Collezione Lewisit

Richard e Ronay Menschel

La Fondazione Ralph E. Ogden

Elizabeth Sidamon-Eristoff e Hunter Lewis

Stuart Match Suna

Supporters

Anne e Greg Avis

Jamie Bennett e Udai Soni

Rebecca Carter e Demetris Giannoulis

Christie

Anita Contini e Steve Van Anden

Lucas Cooper e Jane Benson

Monroe Denton e Bob Fisher

Katie Dixon e Richard Fleming

Susan Freedmann

Fondazione Famiglia Freund

Tiffany Bell e Richard Gluckmann

Neil Hamamoto

John Hatfield e Amy Wolf

Amy Hau e Fred Hansen

Steven Henry e Philip Shneidman

Elizabeth Kelley Karpowicz e Terrence Karpowicz

Ronald e Jo Carole Lauder

Dorothy Liechtenstein

Strategie di rischio

Allen Murabayashi

Penelope Pilkington e Wendy Osoff

Alison Saar

Manny e Jackie Silvermann

Silbermann Zaretsky PC

È stata una serata straordinaria e siamo incredibilmente grati ai seguenti amici, vicini e fornitori che ci hanno aiutato a organizzare un evento eccezionale:

Ristorazione

R. Cano

cocktail

Diamond Dogs

Birra

Cuore d'oro, Birra in atmosfera (N/A)

Wine

di Sanford

Intrattenimento

Circolo Mistico di Astoria
Quartetto di David Lee Jones
con il supporto di Jazz Foundation d'America
DJ Vinile Richie

Fotografia

Kamila Harris 

Floreale

Regine perenni

Scultura di ghiaccio

Tommaso Marrone, Studio Okamoto

Invitare Design

Studio MONA

Programma Design

Yeju Choi, Ufficio da nessuna parte

Evento Produzione

Eventi positivi maggiori

Se sei interessato a fare una donazione in onore del nostro Gala, puoi farlo qui:

DONA QUI —>